Sicurezza sul lavoro: una questione aperta

Sono 694.648 le  denunce pervenute all’Inail, entro il 30 aprile 2014, relative a infortuni accaduti nel 2013 : il dato registra una diminuzione dell’7 % sul 2011 e del 21% sul 2009.

Tra le denunce pervenute, quelle positivamente riconosciute dall’Istituto come casi di infortunio sul lavoro sono risultate 457 mila,  circa 40 mila in meno rispetto alle 496.079 dell’anno precedente.

Sul totale di 1.175 denunce di infortunio mortale (nel 2012 erano state 1.331), quelle finora riconosciute dall’Istituto come “sul lavoro” sono 660, di cui 376 avvenute “fuori dall’azienda”.

Alis opera non solo per una maggiore consapevolezza e una più forte sensibilizzazione su queste tematiche ma per offrire un aiuto concreto a chi non vuole lasciare nulla di incompiuto sul fronte della sicurezza nel proprio ambiente di lavoro.

I nostri servizi per la sicurezza sul lavoro