La sicurezza nei cantieri edili

Alis, offre a tutte le aziende e a quanti operano nel settore della sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro, un servizio di  consulenza professionale per la formazione/informazione (anche continua dei lavoratori) e la elaborazione e/o revisione  dei documenti da predisporre in azienda quali il DVR (documento valutazione rischi), DUVRI, in adempimento alle disposizioni del T.U. S. – D. Lgs 81/08

 

  • Applicazione del D. Lgs. 81/08 e successive modifiche in opere pubbliche e  private
  • Valutazione dei requisiti tecnico-professionali delle imprese
  • Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione
  • Elaborazione piano di sicurezza e coordinamento e fascicolo tecnico
  • Sopralluoghi in cantiere per la verifica dell’attuazione delle misure di sicurezza da parte delle imprese
  • Sopralluoghi in cantiere per verifica delle corrette applicazioni delle procedure di lavoro
  • Attività di organizzazione e coordinamento tra le imprese esecutrici
  • Indagini ambientali per la misurazione degli agenti espositivi (rumore, vibrazioni, chimico)
  • Verifica preliminare presenza di amianto
  • Richiesta in deroga ai limiti acustici per le attività temporanee di cantiere.

 

 

Alis è in grado di soddisfare tempestivamente tutte le richieste di adeguamento delle aziende alle vigenti norme sulla sicurezza nei cantieri e sui luoghi di lavoro. In particolare:

  • elaborazione del Documento per la Valutazione dei Rischi aggiornato al D.Lgs.81/08;
  • elaborazione dei piani operativi di sicurezza;
  • redazione del piano di sicurezza e coordinamento;
  • incarichi di coordinatore dei lavori in progettazione e in esecuzione;
  • relazioni di valutazione del rischio rumore, vibrazioni e chimico, movimentazione manuale dei carichi e indagini microclimatiche e di illuminamento;
  • corsi di formazione lavoratori, antincendio, primo  soccorso, RLS, preposti di cantiere;
  • sorveglianza sanitaria dei lavoratori;
  • Valutazioni previsionali di impatto acustico con richiesta in deroga ai limiti acustici per le attività rumorose dei cantieri edili;
  • Individuazione della presenza di amianto prima dei lavori di demolizione e/o ristrutturazione in attuazione dell’art. 248 del D. Lgs 81/08;