In ogni azienda deve esserci un Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP). Questo deve gestire e coordinare le attività del servizio di prevenzione che consistono nell’individuazione dei fattori di rischio e delle misure di sicurezza necessarie in relazione all’organizzazione aziendale. Inoltre l’RSPP elabora le misure preventive e protettive, le procedure di sicurezza e propone i programmi di formazione e informazione e fornisce ai lavoratori le informazioni relative alla sicurezza e salute sui luoghi di lavoro. Può essere persona interna o esterna all’azienda. In ogni caso  la sua nomina deve essere a cura del  Datore di Lavoro.

In alcune tipologie di aziende il datore di lavoro può assumere direttamente i compiti di RSPP. Deve frequentare, però, un apposito corso di 16 ore. la figura di RSPP (esterna),  non assume la responsabilità totale. Il datore di lavoro, infatti, non può delegare ad altri le responsabilità della sicurezza in azienda e rimane comunque responsabile della personalità tecnico-professionale del delegato, al quale dovrà fornire le direttive di carattere generale vigilando continuamente sul suo operato.