“Modelli organizzativi per la tutela della salute in edilizia: il ruolo della Bilateralità”. E’ questo il titolo del seminario internazionale che si terrà a Bergamo il 27 ottobre prossimo.
I rischi professionali nel settore edile in passato sono rimasti a lungo, e per troppo tempo, focalizzati solo sull’aspetto infortunistico. In anni recenti, l’implementazione della sorveglianza sanitaria, anche ad opera degli Enti Bilaterali, la ricerca, l’iniziativa degli Enti di vigilanza, dell’INAIL, dell’INPS e dei Patronati ha fatto emergere un quadro epidemiologico di elevata incidenza di malattie professionali nel settore, in particolare delle malattie dell’apparato muscolo-scheletrico, comportanti disabilità di diverso grado, anche importanti.

Nel quadro delle iniziative volte alla tutela della salute dei lavoratori edili, gli Enti Bilaterali possono e devono svolgere un ruolo determinante nell’affrontare le particolari criticità del settore che, per essere contrastate in modo efficace, richiedono approcci semplificati e specifici. Le esperienze in atto in diverse regioni italiane, se pure non numerose, offrono interessanti esperienze e modelli di intervento.

L’obiettivo del seminario è principalmente quello di confrontare e diffondere, appunto, le esperienze e i modelli organizzativi di maggior interesse nella conoscenza e tutela della salute nel settore edile e di concentrare l’attenzione, in particolare, sul ruolo degli Enti Bilaterali quali organizzatori non solo delle attività di formazione e sorveglianza sanitaria, ma anche dell’attività di ricerca.

L’iniziativa è promossa dai CPT dell’Artigianato e dell’Industria di Bergamo, in collaborazione con TSL Servizi, con la partnership di Enti e Istituzioni che si occupano di prevenzione, ricerca…

La giornata di approfondimento sarà divisa in tre sessioni:

“Tutela della salute: stato dell’arte”; “Esperienze di sorveglianza sanitaria”; “Esperienze di ricerca”.
Infine una tavola rotonda dal titolo: “Azioni di miglioramento in ambito tecnologico, formativo, informativo e legislativo”: i rappresentanti dei vari ambiti istituzionali e delle parti sociali si confronteranno sulle necessarie azioni di miglioramento nella prevenzione dei rischi professionali. L’attenzione sarà focalizzata sulle azioni degli Enti Bilaterali in ambito aziendale, in ambito di vigilanza, in ambito assicurativo e in ambito legislativo.

Auditorium Seminario Vescovile – Via dell’Arena , 11 – Bergamo – Ore 9,00 – 18,00

La partecipazione è gratuita.

www.saluteinedilizia.it