La Regione Lombardia, Direzione Regionale del Lavoro, i sindacati regionali di settore (Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil) e ANCE (Associazione costruttori edili) hanno siglato lo scorso 20 settembre un protocollo d’intesa per per l’implementazione del Sistema Informatico Regionale di trasmissione informatizzata delle notifiche preliminari relative alle imprese edili operanti nei cantieri lombardi.
La garanzia di livelli sempre più alti di sicurezza nei cantieri edili lombardi è l’obiettivo principale dell’intesa che verrà raggiunto integrando il Sistema Informativo Regionale della Prevenzione con le anagrafiche delle aziende edili e dei lavoratori iscritti presso le Casse edili lombarde. Inoltre, insieme ai controlli effettuati nei cantieri dalle Asl e dalle Direzioni provinciali del lavoro, verranno raccolti anche quelli effettuati dai Comitati paritetici territoriali per l’edilizia.
L’intesa vuole inoltre porre le base per un fattivo scambio di dati tra gli Organismi Paritetici delle Costruzioni (Cassa Edile e Comitati Paritetici Territoriali).