L’Inail organizza a Roma il 25 novembre – Piazzale Giulio Pastore, 6 – un convegno nazionale sul fenomeno delle malattie professionali attraverso le rilevazioni dei servizi di prevenzione.

“Le malattie professionali – si legge sulla presentazione del convegno – rivestono oggi un interesse crescente dovuto al cambiamento dei rischi e della relativa esposizione, per l’evoluzione del mercato e dell’organizzazione del lavoro e all’influenza di stili e abitudini di vita. Tutto ciò porta alla comparsa di nuove patologie correlate al lavoro e alla modifica di quelle esistenti, richiedendo lo sviluppo di attività di ricerca e studio che permettano di accrescere le conoscenze e indirizzino più adeguatamente le azioni di riduzione nel numero e nella gravità di tali fenomeni.
Anche a seguito del recente riassetto normativo in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, il Sistema MALPROF costituisce uno degli strumenti operativi che concorrono alla costruzione del Sistema informativo nazionale integrato per la prevenzione degli infortuni nei luoghi di lavoro (SINP). Il modello MALPROF di raccolta ed analisi dei dati, attraverso il contributo dei Dipartimenti di prevenzione delle ASL, rende disponibile una fonte informativa utile per programmare le attività di prevenzione e per il monitoraggio su base nazionale. Al fine di definire un quadro rappresentativo delle malattie professionali, l’integrazione delle notizie disponibili, tanto degli archivi assicurativi che dei registri di patologia, è la scelta necessaria. Una corretta e tempestiva valutazione del fenomeno, supportata anche da strategie di ricerca attiva, può indirizzare interventi più appropriati per la tutela della salute nei luoghi di lavoro“.

Il programma dettagliato del convegno