“Luoghi di lavoro senza fumo”, è il titolo della campagna di sensibilizzazione presentata da EU-OSHA e destinata a datori e lavoratori europei in occasione della Giornata mondiale senza tabacco prevista per domani, 31 maggio, indetta dalla World health organization (WHO).

Si tratta di una campagna informativa, destinata alla promozione della salute e del benessere sui luoghi di lavoro sulla scia di tutte le altre iniziative sul tema condotte dall’Agenzia. Prima fra tutte la biennale campagna “Ambienti di lavoro sani e sicuri” che per il 2012 – 2013 ha appena lanciato il tema “Lavoriamo insieme per la prevenzione dei rischi”?

“Luoghi di lavoro senza fumo” consiste nella diffusione di materiali informativi e di un video di Napo disponibili in realizzati 24 lingue. Suggerimenti pratici per i datori di lavoro per  eliminare il fumo  dagli ambienti, informazioni su aspetti economici e sanitari.

Nell’Unione europea più di mezzo milione di decessi all’anno sono legati al fumo; di questi, circa 79mila sono correlati al solo fumo di tabacco negli ambienti di lavoro. La campagna EU-OSHA sostiene il programma formativo triennale chiamato Gli ex-fumatori sono irresistibili” nel quale, oltre a informazioni e dati viene messa  a disposizione dei cittadini europei una piattaforma online “iCoach” capace di fornire assistenza e consigli a chi sta smettendo di fumare.

Luoghi di lavoro senza fumo