La prima edizione di Green Jobs, il salone internazionale dei lavori ‘verdi’, si svolgerà il 5 e 6 dicembre prossimi, a Milano. Il Palazzo delle Stelline diventerà il punto di riferimento per chi opera o ha intenzione di operare nel mondo della green economy, attraverso incontri e convegni sullo stato dell’arte e le prospettive di un settore che sta resistendo alla crisi e creando occupazione. Green Jobs sarà aperto da Kees van der Ree, coordinatore del Global Green Jobs Programme della International Labour Organization, agenzia specializzata delle Nazioni Unite che promuove il lavoro e tutela i lavoratori, per sancire un gemellaggio con il Salone.

In programma anche workshop a tema, a partire dalla serie di incontri ”Verso gli stati generali dei Green Jobs”, che affronteranno il tema delle nuove professioni e dei nuovi mercati all’interno dell’attuale quadro economico, per arrivare a ”I green jobs per i giovani”, ”Dentro la green economy” e soprattutto alla ”Guida ai Green Jobs”, che permetteranno di capire quanto la sostenibilità ambientale può essere determinante non solo per salvaguardare il nostro Pianeta, ma anche per creare occupazione e contrastare la crisi economica.

Green Jobs, Salone Internazionale dei Lavori Verdi, è in concomitanza con CompraVerde – BuyGreen ed è patrocinato da Commissione Europea, ministero dell’Ambiente, Regione Lombardia, Coordinamento Agente 21, Comune di Milano, Unioncamere, Isfol e Symbola.

Fonte: Adnkronos – Prometeo