Edison ha deciso di lanciare, in occasione del suo 130esimo anniversario, Edison Start un bando nazionale per promuovere lo sviluppo di idee e progetti innovativi ecostenibili (sia dal punto di vista economico sia sociale e ambientale) nell’ambito dell’energia, dello sviluppo sociale e culturale, della qualità della vita domestica e delle comunità locali.

Per la presentazione delle proposte, on line, c’è tempo fino al 30 marzo 2014.
Cuore pulsante dell’iniziativa è la piattaforma digitale www.edisonstart.it, un portale interattivo attraverso il quale è possibile informarsi relativamente al Bando, confrontarsi, iscriversi, presentare il proprio progetto e monitorare tutte le fasi del concorso fino alla proclamazione dei vincitori.
Allo scopo di favorire il networking e le occasioni di collaborazione, la piattaforma fungerà inoltre da vetrina per tutte le idee che, sebbene non vincitrici, otterranno consensi diffusi. Enti, Aziende e Istituzioni potranno infatti, accedendo alla piattaforma, consultare le proposte ed eventualmente entrare in contatto con i proponenti.

Obiettivi
Promuovere concretamente l’innovazione e il cambiamento sul piano dello sviluppo energetico, delle pratiche sociali e culturali, della qualità della vita;
Supportare lo sviluppo di un futuro sostenibile nel nostro Paese;
Creare valore condiviso grazie alla diffusione di pratiche che favoriscano la competitività e allo stesso tempo la sostenibilità anche nelle comunità locali;
Contribuire allo sviluppo di nuove risposte ai bisogni sociali in un’ottica di sostenibilità di lungo periodo, anche attraverso iniziative culturali che consentano l’attivazione di processi di mutamento sociale a favore di categorie svantaggiate.

 

Progetti ammissibili
Il bando premia le migliori iniziative imprenditoriali proposte nelle seguenti categorie:
Energia
Soluzioni e tecnologie innovative nell’ambito dell’energia, dell’efficienza energetica, dell’accesso all’energia da parte di categorie vulnerabili e delle fonti rinnovabili.
Sviluppo sociale
Progetti e iniziative, anche a carattere culturale, che attivino opportunità di sviluppo imprenditoriale, economicamente sostenibili nel tempo e che abbiano un impatto sociale in termini di lotta alla povertà, miglioramento delle condizioni di vita, accesso ai diritti fondamentali, inclusione e integrazione della persona nel contesto sociale, culturale ed economico nel quale si svolge la sua esistenza. Per esempio, progetti di sostegno alle categorie vulnerabili (ad esempio donne e giovani svantaggiati), a rischio di povertà ed esclusione sociale che diano l’opportunità e i mezzi necessari per partecipare pienamente alla vita economica, sociale e culturale e per godere di uno standard di vita e benessere considerato normale nellasocietà in cui vivono.
Smart Communities
Progetti imprenditoriali che comportino un impatto positivo nell’ambito della qualità della vita domestica e della comunità a cui si appartiene (es. nel settore salute, domotica, gestione rifiuti, mobilità, architettura sostenibile, sicurezza, logistica, etc.).

Possono partecipare al bando:
Per le categorie Energia e Smart communities: Start up innovative, Micro, Piccole Imprese regolarmente iscritte al Registro delle imprese con sede nel territorio italiano e Team di persone fisiche (studenti e non) residenti in Italia;
Per la categoria Sviluppo Sociale: Team di persone fisiche (studenti e non) residenti in Italia,
Organizzazioni non profit che svolgono la propria attività da almeno 2 anni, con sede nel territorio italiano.

Per ogni categoria sarà selezionato un progetto vincitore. I vincitori di ogni categoria riceveranno un premio pari a 100mila euro e la possibilità diusufruire, nell’anno di avvio del progetto, di un supporto dedicato da parte di esperti che forniranno le proprie competenze al fine di facilitare lo sviluppo dei progetti, nonché promozione e networking attraverso i canali Edison.

Maggiori dettagli sul sito web: www.edisonstart.it