Pubblicato dal Ministero del Lavoro il Decreto dirigenziale 30 maggio 2013 riguardante l’Elenco dei soggetti autorizzati ad effettuare lavori sotto tensione.

L’elenco è richiamato dal punto 3.4 l’allegato I del D.M. 04/02/2011 (Definizione dei criteri per il rilascio delle autorizzazioni di cui all’articolo 82, comma 2), lettera c), del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modifiche ed integrazioni) e si riferisce alle aziende autorizzate a effettuare lavori sotto tensione su impianti eletrtici alimentati a frequenza industriale a tensione superiore a 1000 V.

Unica azienda attualmente citata nel documento pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro è Terna. L’iscrizione all’elenco ha validità triennale.

Elenco dei soggetti autorizzati ad effettuare lavori sotto tensione