Sicurezza sul lavoro nell’econonomia verde. E’ stata pubblicata da EU-OSHA la relazione Foresight on new and emerging risks associated with new technologies by 2020, ricerca e approfondimento sui rischi per la sicurezza che potranno presentarsi nei green jobs da qui al 2020.

L’economia verde è in fase sviluppo: il 20 per cento di riduzione delle emissioni di gas serra, 20 per cento di aumento dell’efficienza energetica e 20 per cento di aumento di energia rinnovabile utilizzata, sono gli obiettivi fissati dall’Europa per il 2020, obiettivi che rappresentano una importante opportunità di crescita dell’occupazione.

Allo stesso tempo le nuove occupazioni rappresentano una grande sfida per la dignità, la salute e la sicurezza del lavoro.

L’EU-OSHA si è dotata di strumenti capaci di valutare fin da ora l’impatto di quella che da molti viene chiamata la “rivoluzione verde”. La relazione appena pubblicata ipotizza i possibili scenari in cui si trasformerà il lavoro e inizia a identificare i rischi nuovi ed emergenti.

Per approfondire