la “Commissione per gli interpelli in materia di salute e sicurezza del lavoro” è stata costituita lo scorso 28 settembre, presso la Direzione generale per l’attività ispettiva del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali I quesiti vanno fatto pervenire all’indirizzo di posta elettronica interpellosicurezza@lavoro.gov.it

L’istituzione della Commissione è prevista dall’art, 12 del D. Lgs. 81-08 che in materia di interpello stabilisce che organizzazioni datoriali e sindacali, consigli nazionali degli ordini professionali, organismi associativi di rilevanza nazionale ed enti pubblici abbiano facoltà di inoltrare alla Commissione, esclusivamente a mezzo posta elettronica, quesiti di ordine generale sull’applicazione della normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

La commissione sarà composta da otto elementi: due rappresentanti del Ministero del lavoro, due del Ministero della salute e quattro rappresentanti della Conferenza Stato-Regioni.

Importante sottolineare che le indicazioni fornite nelle risposte ai quesiti “costituiscono criteri interpretativi e direttivi per l’esercizio delle attività di vigilanza”.

Per approfondire