E’ on line la “Banca Dati delle Professioni”, un nuovo strumento informativo curato dall’Inail.  Si tratta di una banca dati realizzata al fine di fotografare con certezza e in modo immediato gli incidenti sul lavoro nell’ottica specifica delle professioni”.

La banca dati si colloca all’interno del “SIP Sistema informativo delle professioni” che mette in relazione banche dati di diversi istituti con l’obiettivo di fornire un quadro complessivo sulle unità professionali. A questi dati si aggiunge dunque la possibilità di rilevare l’incidenza infortunistica in ogni professione.

Nella prima pagina di navigazione sono indicati i grandi gruppi di professioni individuate dalla classificazione ISTAT. A partire da queste, con menu a cascata,  si può approfondire il dettaglio fino ad arrivare all’unità professionale, un livello nel quale sono visibili le statistiche infortunistiche che sono segnalate dalla presenza di una lettera “R”, Report.
I report riportano dati infortunistici relativi agli ultimi tre anni. Attualmente sono disponibili dati relativi al triennio 2007-2009.

La banca dati delle professioni