Pubblicato il “Rapporto statistico 2011″ del Casellario Centrale Infortuni INAIL, banca dati pubblica che raccoglie tutti gli infortuni che hanno prodotto invalidità permanente o morte e sono stati riconosciuti e indennizzati da enti assicuratori pubblici e privati. Una banca dati quindi particolarmente interessata agli incidenti stradali.

Il Rapporto 2011 evidenzia i danni alla persona causati da eventi infortunistici accaduti sia in ambito professionale sia extraprofessionale, con particolare riferimento a quelli tutelati dalla assicurazione RC Auto.  I dati riguardano il quinquennio 2006/2010.

Il documento si compone di sei parti  in cui vengono proposte specifiche tabelle che riguardano i dati sugli  “Infortuni complessivi”, da “Responsabilità civile auto”, da “Assicurazione facoltativa”, gli “Infortuni lavorativi” e le “Malattie professionali”. Una sesta sezione del documento tratta i “Tempi di definizione degli infortuni”.

Per scaricare il Rapporto