“I rischi in casa rendono fragili le tue certezze? Assicurati con INAIL”. E’ questo il messaggio della nuova campagna INAIL per l’assicurazione contro gli infortuni domestici che sarà diffuso attraverso giornali, radio, internet e tv per tutto il mese di gennaio 2012.

L’obiettivo è non sottovalutare i rischi che si corrono nel lavoro domestico, ricordando, attraverso l’immagine di un bicchiere in frantumi, che nessuno è indistruttibile e che gli incidenti possono capitare a tutti.

L’assicurazione contro questi infortuni è obbligatoria per chiunque abbia un età compresa tra i 18 ed i 65 anni e svolga “in via non occasionale, gratuitamente e senza vincolo di subordinazione, lavoro finalizzato alle cure della propria famiglia e dell’ambiente in cui si dimora”.

Il premio assicurativo ammonta a 12,91 euro l’anno e si può pagare tramite bollettino postale (reperibile negli stessi Uffici delle Poste Italiane o presso le sedi INAIL) o anche online con carta di credito o postepay. Sono esclusi dal pagamento del premio coloro che svolgono altra attività che comporti l’iscrizione a forme obbligatorie di previdenza sociale. È invece a carico dello Stato il pagamento del premio per coloro il cui reddito nell’anno precedente non ha superato i 4.648,11 euro o che fanno parte di un nucleo familiare il cui reddito complessivo non supera i 9.296,22 euro.

Per maggiori informazioni