Con l’obiettivo di sensibilizzare istituzioni, e cittadini per una minore produzione di rifiuti, l’Unione europea promuove dal 20 al 28 novembre la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifuti, la European Week for Wast Reduction, supportata anche dal programma LIFE+.
Del Comitato promotore italiano fanno inoltre parte Federambiente, Rifiuti 21 Network, Provincia di Torino, AICA, E.R.I.C.A. Soc. Coop., Eco dalle Città e Legambiente.
I destinatari della campagna sono tutti i soggetti che possono abbracciare la causa ambientale e ridimensionare la produzione dei rifiuti: le pubbliche amministrazioni, gli enti locali, le associazioni e ONG, i produttori, l’industria, le scuole. L’obiettivo è quello di trasformare ognuno di questi soggetti in un “project developer” che aderisca alla Settimana, promuovendo e organizzando un’azione virtuosa di riduzione dei rifiuti e riutilizzo dei beni.
I progetti dovranno prendere spunto da almeno una delle cinque tematiche scelte: troppi rifiuti, produzione eco-compatibile, consumi attenti e responsabili, vita più lunga dei prodotti e meno rifiuti gettati via.
I progetti che risponderanno ai criteri europei stabiliti, riceveranno come riconoscimento dal Comitato promotore la denominazione ufficiale di azione per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.
A febbraio 2011 è prevista, inoltre, la consegna a Bruxelles degli “European Waste Reduction Awards” alle azioni che verranno giudicate più meritevoli.
Ulteriori informazioni su www.menorifiuti.org