Qualità, cambiamenti, trend, sicurezza negli ambienti di lavoro europei. Sono questi i parametri sui quali si concentrerà l’indagine europea sulle condizioni di lavoro, giunta alla sua sesta edizione, che è stata lanciata lo scorso 2 febbraio da Eurofond.

Nella nuova indagine, svolta in collaborazione con Ipsos, saranno intervistati, nel periodo tra febbraio e giugno 2015, circa 43 mila lavoratori di 35 Paesi UE. Un campione che coprirà dalle mille alle 3 mila persone per ogni Paese.

I primi risultati della ricerca saranno pubblicati entro la fine del 2015 e le informazioni raccolte riguarderanno orario di lavoro, equilibrio vita-lavoro, formazione, soddisfazione in merito alle proprie condizioni di impiego.

Per maggiori informazioni:
http://www.eurofound.europa.eu/news/news-articles/eurofound-launches-the-fieldwork-for-the-6th-european-working-conditions-survey