“Indicazioni per la corretta gestione del rischio e per l’attività di vigilanza alla luce della lettera circolare del 18 novembre 2010 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali”. E’ questo il titolo del manuale pubblicato dal Coordinamento tecnico interregionale della prevenzione nei luoghi di lavoro. Si tratta di un documento tecnico che affronta, senza esclusioni, tutti gli aspetti normativi, operativi, praticoi riguardanti la gestione del rischio stress lavoro correlato.

Il documento, che è stato elaborato dal Coordinamento interregionale PISLL e del suo sottogruppo , coordinato da Fulvio D’Orsi della regione Lazio è stato redatto con grande chiarezza perché impostato nella forma di FAQ,  cioè domande frequenti alle quali si assegna una risposta.

Nel documento si richiamano gli obblighi inerenti lo stress lavoro correlato a partire dal Testo unico sulla sicurezza sul lavoro, passando per le guide operative del Coordinamento tecnico interregionale PISLL stesso, la lettera circolare ministeriale del 18 novembre 2010, il manuale INAIL – ex ISPESL del maggio 2011. Insomma, si è cercato di coprire tutte le sfaccettature del complesso argomenti, rispondendo ai principali dubbi ad esso collegati

Per leggere e scaricare l’intero documento clicca qui