Alis offre servizi di consulenza alle aziende che intendono certificarsi garantendo a queste assistenza completa per la definizione e l’implementazione di un sistema di gestione della qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2008, necessario al conseguimento della certificazione di qualità da parte di un ente accreditato.

In particolare Alis può provvedere alla stesura della documentazione del sistema di gestione della Qualità (Manuale e procedure operative, definizione degli obiettivi di processo e individuazione dei fattori critici di miglioramento), all’implementazione del sistema Qualità mediante l’affiancamento del nostro personale nell’applicazione del sistema e durante il riesame della direzione e la verifica del sistema di Qualità attraverso la pianificazione e conduzione degli audit interni.

Infine Alis predispone la documentazione da presentare all’ente certificatore e offre assistenza durante la visita di certificazione. Nel fornire questi servizi ALIS si avvale di figure professionali certificate e accreditate presso il SINCERT.

Le norme della serie ISO 9000 sono state prodotte dall’ISO (International Organization for Standardization) per definire i requisiti internazionali per i sistemi di gestione per la qualità. A novembre 2008 è stata pubblicata ufficialmente la nuova versione ISO 9001.

La nuova ISO 9001:2008 non introduce nuovi requisiti; la transizione alla nuova norma, per chi fosse già certificato secondo la ISO 9000:2000, va effettuata entro 24 mesi dalla pubblicazione (ovvero entro il 15 novembre 2010). La ISO 9001 è di gran lunga lo standard più conosciuto e utilizzato per i sistemi di gestione della qualità nel mondo. Più di un milione di aziende sono certificate secondo questa norma in 170 Paesi diversi.

Il concetto di sistema di gestione per la qualità fa riferimento a “quella parte del sistema di gestione di un’organizzazione che si propone, con riferimento agli obiettivi per la qualità, di raggiungere dei risultati in grado di soddisfare adeguatamente le esigenze, le aspettative ed i requisiti di tutte le parti interessate” (ISO 9000:2000). Le ISO 9000 sono norme generiche progettate per essere applicabili a qualsiasi tipo di processo o settore aziendale. La prima versione delle norme è stata pubblicata nel 1987, con una prima revisione nel 1994, una seconda nel 2000 e infine la versione attuale ISO 9001:2008, pubblicata nel novembre 2008.

Il contenuto della norma
La ISO 9001:2000 specificava i requisiti di un sistema di gestione per la qualità necessari per dimostrare la capacità di un’Organizzazione di fornire prodotti conformi ai requisiti richiesti dai clienti ed alle prescrizioni regolamentari applicabili. Era finalizzata ad accrescere la soddisfazione del cliente. Essa costituiva il riferimento per la valutazione e certificazione di conformità dei sistemi di gestione per la qualità aziendali, conservando, pertanto, carattere “contrattuale”. Basata su una “struttura per processi” punta l’accento sulla capacità di gestire le attività di una determinata organizzazione attraverso l’identificazione e il controllo dei relativi processi e interazioni in modo sistematico ed organico.
I documenti principali erano quattro:

  • ISO 9000 “Sistemi di gestione per la qualità – Fondamenti e terminologia”.
  • ISO 9001 “Sistemi di Gestione per la Qualità – Requisiti”.
  • ISO 9004 “Sistemi di Gestione per la Qualità – Linee Guida per il Miglioramento delle Prestazioni”.
  • ISO 19011 “Linee Guida per la valutazione dei Sistemi di Gestione per la Qualità e dei Sistemi di Gestione ambientale”.

La nuova ISO 9001:2008
La nuova edizione ISO 9001:2008, mantiene validi impostazione e requisiti e, paragonata alla precedente, contiene:

  • nessun nuovo requisito
  • alcuni utili chiarimenti sui requisiti preesistenti
  • cambiamenti soprattutto editoriali
  • alcuni esempi per una maggiore compatibilità con la ISO 14001:2004 (sistemi gestione ambientale)

Validità e transizione dei certificati

  • I certificati ISO 9001:2000 scadranno a 24 mesi dalla pubblicazione della ISO 9001:2008 (ovvero entro il 15 novembre 2010)
  • Trascorso un anno dalla pubblicazione della nuova norma (15 Novembre 2009) tutte le certificazioni e le ricertificazioni ISO 9001 (e/o equivalente nazionale) dovranno essere ISO 9001:2008
  • Le certificazioni di conformità alla ISO 9001:2008 (e/o equivalente nazionale) sono state emesse solo a seguito della pubblicazione della norma e dopo un processo di verifica.

La transizione può essere fatta durante qualsiasi verifica programmata o verifica periodica nei 24 mesi previsti, preferibilmente si consiglia di farla durante una verifica di ri-certificazione per evitare costi addizionali.

La norma tiene conto di tutti i processi correlati alla gestione della qualità: dalla revisione dei contratti ricevuti dai clienti, alla consegna del prodotto finito. L’obiettivo è di fornire una base universale per la gestione dei sistemi qualità, indipendentemente dalla tipologia di azienda o dal settore economico in cui viene applicata.

Sul sito del SINCERT è possibile trovare, nella sezione banche dati SINCERT/ACCREDIA, i nominativi della aziende certificate con i vari sistemi di gestione, l’elenco degli enti certificatori e le figure professionali accreditate.