Ancora lutto nel mondo delle musica. e’ di un morto e tre feriti il bilancio del crollo del palco dei Radiohead avvenuto sabato 16 giugno a Toronto.

Un’ora prima dell’inizio del concerto il cedimento della struttura che avrebbe dovuto ospitare il concerto della band inglese ha ucciso Scott Johnson trentenne addetto alle batterie e ferito altri tre lavoratori. Un altro lavoratore è  in gravi condizioni.  Il concerto è stato immediatamente sospeso. Le indagini per accertare le cause dell’incidente sono in corso.

Questa recente tragedia richiama quanto accaduto in Italia nei mesi scorsi, nello scorso marzo e nello scorso novembre, a Reggio Calabria e a Trieste. Quando in un allestimento del palco al Pala Calafiore, per il concerto di Laura Pausini morì Matteo Armellini, 31 anni, e durante il montaggio del palco di Jovanotti, al Palazzetto dello sport di Trieste, morì Francesco Pinna, 20 anni.