In questa sezione sarà possibile “entrare” nei cantieri di bonifica di amianto friabile, anzi di amianto floccato, la categoria più pericolosa in assoluto tra le varie tipologie di amianto.
Si inizierà con la vestizione dei dispositivi di protezione (tuta in Tyvek, maschera), l’ingresso nel cantiere attraverso l’unità di contaminazione, una visita nell’area ad alto rischio (zona rossa), si osserveranno le procedure di scoibentazione, il lavaggio e la raccolta dell’amianto, l’uscita dei rifiuti e l’uscita del personale attraverso l’unità di decontaminazione.
BUONA VISIONE!!

Preparazione alla visita in cantiere indossando i DPI (tuta e maschera)

Preparazione all’ingresso mediante autorespiratore a ventilazione assistita con filtro e ventola installati sulla cinta dell’operatore. Il tubo di collegamento tra il motore e la maschera porta aria fresca e pulita all’operatore e lo aiuta nella respirazione. In questa condizione si crea anche una sovrapressione all’interno della maschera che garantisce una certa sicurezza in caso di scostamenti accidentali della maschera dal viso dell’operatore.

Questo tipo di elettrorespiratore a ventilazione assistita è leggermente diverso dal precedente in quanto motore, ventola e filtro sono alloggiati direttamente sulla maschera. L’operatore sulla cinta porta solo la batteria che alimenta tutto il sistema.

Stiamo entrando dentro il cantiere di bonifica di amianto floccato. Si procede attraverso una unità di contaminazione, attraversando diverse camere e setti di aria, procedendo verso camere via via più contaminate, fino ad entrare all’interno del cantiere. Il filmato propone l’ingresso a due cantieri diversi.

In questo filmato si può osservare una unità di ingresso (vista dalla parte dello spogliatoio pulito) composta da pareti rigide. Si noti anche la postazione di prelievo per il controllo quotidiano delle fibre aerodisperse.

Siamo entrati nel cantiere … in un momento di pausa (non ci sono operatori al lavoro). L’area si presenta con i pannelli perimetrali dei vari ambienti smontati. L’impresa di bonifica è pronta ad iniziare le operazioni di scoibentazione.

Stesso cantiere. Naturalmente l’amianto floccato si trova applicato sulle travi portanti in acciaio.