lavorominorile

Nel mondo 168 milioni di bambini e adolescenti sono attualmente costretti a lavorare, 85 milioni sono impiegati in lavori altamente a rischio. In Italia sono 340.000 i minori di 16 anni che lavorano e 28.000 i minori impiegati in attività ad alto rischio per la salute e la sicurezza.

Ricorre oggi 12 giugno 2015 la “Giornata mondiale contro il lavoro minorile” indetta da Ilo, la giornata attraverso la quale l’Organizzazione internazionale del lavoro intende richiamare l’attenzione sulla povertà, le condizioni, la carenza di protezione sociale e il diniego della frequenza scolastica che accompagnano il lavoro dei minori.

No al lavoro minorile sì all’istruzione di qualità. Il tema sul quale si concentra la giornata 2015 è in particolare l’istruzione, il bisogno e il diritto dei bambini e dei ragazzi all’istruzione e alla frequenza scolastica.

Info: http://www.ilo.org/rome/attivita/eventi-e-riunioni/WCMS_357339/lang–it/index.htm